SAMURAI - BARI - 1989

Per la prima volta, vengono esposte a Bari, dopo tre anni di lavoro, le nuove opere della serie I Samurai, una delle più belle collezioni creati dalla fervida creatività dell'artista. 

Le opere, realizzate con diversi materiali come bronzo, ferro e bambù, sono la realizzazione di un progetto plastico di estrema essenzialità, partita da una suggestione ricevuta assistendo ad uno spettacolo di Kabuki. 

Anna D'Elia li descrive così nel suo articolo della Gazzetta del Mezzogiorno:

"la materia cede alla pressione ispiratrice dell'artista e assume forme dinamiche, avvolgenti, in simbiosi con tema della mostra: il mito dei samurai... Due esili canne, reincarnazione astratta dei samurai, con teste in lamine di ferro, sbocciano da una conca d'acqua, annunciando la strada prossima ventura sulla quale Anna Di Terlizzi si sta incamminando.

Galleria via Postiglione

BARI

sino al 30 dicembre 1989